Minimale

Capsule Collection

read more info

Acqua&Motion

Swimwear

View all photos

Natura

Metropolitana

View all deals

Pop Color

Art-Collection

read more info

AFRICA COOPERATION

Moda Sostenibile in Burkina Faso - Africa

CNA Federmoda da sempre attento all’evoluzione nei materiali e nella tecnica del fashion “etico” sostiene una solida partnership con l'Associazione “Il Filo che Unisce”, un progetto di collaborazione internazionale che riguarda la moda etica ed eco-friendly e che vede unite Riccione Moda Italia (Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti), Helvetas Swiss Intercooperation (associazione svizzera che ha lanciato nel Burkina Faso e in altri paesi dell'Africa occidentale (Mali, Senegal e Benin) un’iniziativa tesa alla promozione della produzione di cotone biologico ed equosolidale) e il Burkina Faso. 

Nell'edizione 2012 del Riccione Moda Italia la designer Sara PASQUARELLI finalista tra i 6 per la Sezione Abbigliamento Max Mara è stata designata a rappresentare i Giovani Talenti Italiani al progetto internazionale “MODA SOSTENIBILE IN BURKINA FASO” aggiudicandosi il Premio Speciale "IL FILO CHE UNISCE" per il miglior carattere eco sostenibile. Il progetto prevede un periodo di affiancamento di 4 mesi in Burkina Faso con le realtà dei laboratori artigianali locali appartenenti alla Cooperativa Ivatex. 

L’etica del progetto è quella di rivalutare, promuovere e sviluppare il lavoro artigianale, sottolineando il ruolo dei Paesi in Via di Sviluppo nel mercato del Fashion, con un’attenzione alle diverse forme di collaborazione tra profit e no-profit, ponendo una particolare attenzione all’aspetto eco-sostenibile al fine di difendere la salute dei lavoratori e rispettare l’ambiente.